Val d'Elsa in Toscana
Ente Cambiano

Storia

Montespertoli

Comune nella Provincia di Firenze e nella Regione Toscana, si trova nella valle formata dal fiume Elsa ed è ubicata a circa 20 Km (14 miglia), a sud-ovest di Firenze. La presenza di insediamenti umani nell’area di Montespertoli si fa risalire al tempo dei Romani e degli Etruschi, ma alcuni centri abitati che compongono l'odierno Comune erano conosciuti nel secolo XI, quando venivano menzionati la chiesa di San Piero in Mercato e il borgo di Lucardo. Nel 1393 l’insediamento di Montespertoli venne acquistato dalla famiglia Machiavelli. Da segnalare in Montespertoli la chiesa di Sant'Andrea del secolo XVI dove si trovano i frammenti (secolo XII), di un fonte battesimale proveniente da Santa Maria a Coeli Aula e una "Madonna con Santi" attribuita a Niccolò di Pietro Gerini.
Fonte: Wikipedia

Mostra tutto Info

Indagine

Storico Artistica

Castello di Sonnino

Castello di SonninoMostra posizione

UBICAZIONE: sulla via Volterrana Nord, a due passi dal centro del paese, in posizione panoramica.
CENNI STORICI: il castello di Sonnino è composto da un palazzo seicentesco con torre fortificata le cui origini risalgono al XIII secolo. Tutto il complesso è stato di proprietà di varie potenti famiglie della zona e all’inizio del XIX secolo divenne proprietà della famiglia Sonnino.
Vi abitò a lungo il Ministro Sidney Sonnino, e all’inizio del ‘900 molti furono gli ospiti illustri che vi soggiornarono: il Re Umberto I, Vittorio Emanuele III, Giovanni Giolitti e Gabriele D’Annunzio.
DESCRIZIONE: composto di vari annessi architettonici, il cui nucleo più antico è formato dalla torre e dalla cappella del XIII secolo. All’interno del castello ha sede anche l’archivio storico di Sidney Sonnino che rappresenta una vera miniera di informazioni sull’Italia fra '800 e '900: epistolari, studi economici, progetti, cimeli iconografici e i documenti relativi al Dicastero degli Esteri durante la Prima Guerra Mondiale.

Mostra tutto
San Giusto a Montalbino

San Giusto a MontalbinoMostra posizione

UBICAZIONE: in mezzo ad un agglomerato di case che costituiscono il centro abitato di Montalbino, sulla strada che da Montespertoli conduce a Lucardo passando da San Piero in Mercato. Il toponimo “Montalbino” deriva dalla lingua latina, quale unione di “mons” con “albinus”, componente della famiglia degli Albini, proprietari di terreni.
CENNI STORICI: chiesa esistente nel XIII secolo, in piena funzione per alcuni secoli, sia pure con un costante degrado che, nel '600, determinò un consistente restauro.
DESCRIZIONE: il restauro seicentesco appare evidente nella facciata in pietre e mattoni, che mostra un portale simmetrico abbastanza recente e uno asimmetrico, tamponato, di epoca medievale. Anche il rosone non è originario e così i mattoni nella parte superiore della facciata. Interessante il lato dell’edificio di culto che si affaccia su una strada in ripida discesa, interamente in pietra e con una porta d’accesso ai sotterranei.

Mostra tutto
Madonna del Buon Consiglio

Madonna del Buon ConsiglioMostra posizione

UBICAZIONE: in posizione isolata, sul lato destro della strada che conduce da Montespertoli a Lucardo, passando dal castello di Aliano.
CENNI STORICI: santuario costruito nel '600, per esigenze religiose, in una località detta Corfecciano, probabilmente un’antica curtis di origine romana.
DESCRIZIONE: grande fabbricato con pareti intonacate e portico nella parete anteriore sorretto da quattro colonne in pietra.
La pianta è a croce latina con tre absidi in corrispondenza delle estremità della stessa croce. A destra un’abside inserita in un piccolo cimitero; a sinistra un campanile alto e snello con sommità a piramide allungata.

Mostra tutto
Lucardo

Lucardo Mostra posizione

UBICAZIONE: in posizione panoramica sulla sommità di una collina e a breve distanza dalla strada che conduce da Montespertoli a Certaldo, passando dalla località Fiano.
CENNI STORICI: una notizia riguardante Lucardo è del 957, un’altra del 1093 e ne seguono ancora per dimostrare l’importanza del piccolo centro, danneggiato gravemente due volte: nel 1260, dai ghibellini senesi e nel 1312 dalle truppe dell’imperatore Enrico VII. Lucardo seppe risorgere in breve tempo e nel 1327 contribuì alla riparazione dei danni subiti da Certaldo, poi la sua vita continuò tranquilla senza molte scosse.
DESCRIZIONE: il nucleo urbano di Lucardo è protetto da una cinta muraria nella quale si apre un’antica porta in pietra; all’interno una piazza a forma di poligono irregolare circondata da case, quasi tutte costruite con pietre e ciottoli di fiume.

Mostra tutto
Castello di Poppiano

Castello di Poppiano Mostra posizione

UBICAZIONE: in posizione dominante rispetto a un gruppo di fabbricati circostanti, su una strada di collegamento locale che unisce due strade importanti, l’una definibile di San Quirico in Collina, l’altra di Baccaiano, dai nomi delle località attraversate.
CENNI STORICI: le prime notizie del castello di Poppiano risalgono all’XI secolo, quando era dei Conti Alberti. Dopo ne furono proprietari i Gherardini che lo tennero a lungo curandone la manutenzione ordinaria e straordinaria. Gravemente danneggiato da un terremoto agli inizi dell’800, fu sottoposto a interventi di restauro.
DESCRIZIONE: il castello in esame è circondato da piante di alto fusto che non riescono a nasconderne la mole imponente né, tantomeno, la torre centrale.
Si accede all’interno attraverso un grande portale con arco a sesto ribassato e stipiti in pietra serena. Caratteristici merli guelfi che coronano il corpo centrale del castello e la citata torre.

Mostra tutto
San Piero in Mercato

San Piero in Mercato Mostra posizione

UBICAZIONE: in posizione isolata, sulla strada che conduce da Montespertoli a Castelfiorentino, passando dalle località Gigliola e Campoleo.
CENNI STORICI: la pieve esisteva già nel secolo X, nei pressi di un famoso mercato e in una zona abitata da millenni, essendo attraversata da una direttrice viaria etrusca. Secondo alcuni documenti, è probabile l’esistenza di un precedente battistero, oggi scomparso, nel sottosuolo della stessa pieve.
DESCRIZIONE: la facciata della pieve è frutto di un restauro relativamente recente; nella parte posteriore tre absidi; a destra torre campanaria anteriore al mille.
L’interno è suddiviso in tre navate corrispondenti alle absidi ed ha un interessante fonte battesimale a sei lati con formelle di marmo.

Mostra tutto

Montespertoli

Info

Photogallery

#instavaldelsa

Vogliamo far conoscere la Valdelsa attraverso il tuo punto di vista! Mostraci con il tuo smartphone come vedi il nostro territorio pubblicando foto sul tuo profilo Instagram usando l'hashtag #instavaldelsa. Le più significative verranno selezionate e pubblicate sull’account ufficiale @valdelsaintoscana.

Un grazie infinito a  @blackcat83 per questo splendido particolare di una delle chiese romaniche più belle della provincia senese ・・・
Particolare della porta dell'Abbazia di Santa Maria Assunta a Coneo, nei pressi di Colle Val d'Elsa.

Le prime notizie sono dell’anno 1061, come edificio di culto appartenente all’Ordine Vallombrosano, ma la consacrazione ufficiale della chiesa è del 1123.
L’importanza dell’Abbazia di Coneo fu dovuta al patronato di nobili famiglie, tra le quali i signori di Picchena. Poi vi fu la decadenza e i restauri del XVIII secolo.

Fonte: www.valdelsaintoscana.it @valdelsaintoscana ·
·
·
#valdelsaintoscana 
#aroundsiena #betuscan #coneo 
#collevaldelsa #instavaldelsa #benistorici #beniculturali #architettura #storia #tuscany #toscana #valdelsa #discovertuscany #igerstoscana #instatuscany #volgotoscana #tuscanygram #tuscanybuzz #aroundsiena #vivotoscana #photooftheday #architecture #toskana #igerssiena #museide #beniculturali30 #romanicart #chiesaUn ringraziamento a  @visitmontaione per questo splendido scatto di San Vivaldo
・・・
The #church of #sanvivaldo ⛪️❤️
.
.
#tuscany #valdelsaintoscana #instavaldelsa #sanvivaldo #chiese #church #toscana #toskana #tuscany #aroundsiena #betuscan #igerstoscana #ig_toscana_ #toscanaamoremio #shareyoutuscanyPanorama di Barberino con particolare sulla chiesa di San Bartolomeo

Grazie a  @poppi7364 per questo scatto
・・・
#barberinovaldelsa #valdelsaintoscana #valdelsa
#aroundsiena #betuscan #discovertuscany #igerstoscana #ig_toscana #shareyourtuscany #instavaldelsa #volgotoscanaGrazie a @portanova_hosteria_enoteca per averci permesso il Repost ・・・
#valdelsaintoscana 📖 #ConosciColle 📖 Il Palazzo dei Priori ha una struttura risalente al XIII, XIV secolo e una facciata con elementi decorativi affrescati. Dopo vari interventi di restauro ospita il Museo civico e d'arte sacra, a cui si accede da una scala laterale. Il Museo ospita opere di Simone Ferri, Rutilio Manetti, Girolamo Genga, Pier Francesco Fiorentino, Antonio Tempesti e altri che vanno dal XIII secolo fino al secolo scorso. Di particolare interesse il busto marmoreo di Lorenzo Usimbardi, opera di Felice Palma (XVII secolo).
.
. 
#palazzodeipriori  #instavaldelsa #collevaldelsa #aroundsiena #belmicolle #chianticlassico #piazzaarnolfo #cucinatoscana #toskana #collealta #valdelsa #colledivaldelsa #valdelsaintoscana #toscana #tuscany #collevaldelsa #siena #firenze #florence #cittadelcristallo #fiumeelsa #toscanaamoremio #certaldo #toscana_in #tuscanybuzz #igerstoscana #discovertuscany #betuscan #borghitoscaniRipostiamo sempre con molto piacere le foto del nostro caro amico @massimiliano_nardozza
・・・
la natura e l'uomo possono ancora convivere in pace, volendo!

#valdelsaintoscana #instavaldelsa 
#collevaldelsa #toscana #tuscany  #sunset #relax #skyline #medioevo #rinascita #aroundsiena #cittadelcristallo #betuscan #instavaldelsa #toscana_in #shareyourtuscany #like4like #tuscanybuzzPubblichiamo con molto piacere lo scatto di @s.scinic Complimenti !!!!
・・・
Some weeks ago we went to #Certaldo, a beautiful and charming village in Tuscany.
This is the place where the famous Italian writer, Boccaccio was born.
⏬
⏬
Read about it on my blog ➡ Viaggi che mangi - Eat That Trip! (Link in bio)

#valdelsaintoscana  #instavaldelsa #certaldoalto #aroundsiena  #betuscan #discovertuscany 
#igerstoscana #bellezzedellatoscana #toscana #volgofirenze #shareyourtuscany #tuscanylandscape #valdelsa #toskana #yallersitalia #ig_italia #borghiditalia #autunnoneiborghi2017 #italia_inunoscatto #italiastyle20 #tuscany #tuscanygram #travelblogger #viaggichemangi #traveldrops #yallersworld #map_of_europeUn bellissimo scatto di @ely_betty65 su piazza Arnolfo. Complimenti!
・・・
#colledivaldelsa #piazza #arnolfo #valdelsaintoscana #aroundsiena #betuscan #toscana_super_pics #toscanatour. #igerstoscana #volgosiena #shareyourtuscanyRiproponiamo lo splendido scatto di @aurihelenpaiva che ci mostra un luogo che vale la pena visitare: le Caldane di Gracciano
・・・
Che favola #valdelsaintoscana #instavaldelsa #siena #lecaldane #toscana #italia #collevaldelsa #aroundsiena #betuscan #discovertuscany #igerssiena #collevaldelsa #shareyourtuscanyRipostiamo con molto piacere lo scatto di  @asdrubale75 che impreziosisce la nostra galleria.
・・・
Casa d'Arnolfo di Cambio. 
#valdelsaintoscana #instavaldelsa #colledivaldelsa #igerscolledivaldelsa #valdelsa #aroundsiena #betuscan #igerssiena #ig_siena_ #discovertuscany #siena #shareyourtuscany #toscana #toskana #igersitalia #italia #borghimedievali #borgo #volgosiena #tuscanybuzzCon molto piacere ripostiamo questo scatto della nostra amica @stefy_82_ ・・・
Vista dalla torre della casa di Boccaccio... #valdelsaintoscana #instavaldelsa #certaldo #certaldoalto #boccaccio #aroundsiena #betuscan #discovertuscany #toscana #tuscany #toskana #toscana_amoremio #igerstoscana #likes_toscana #vivotoscana #tuscanybuzz #reportage_toscana #life_toscana #tuscanygram #igersitalia #volgotoscana #volgofirenze  #like4follow #loves_toscana